Corso teorico-pratico per la qualifica di cacciatore formato

    Cattura

     

     Per vedere le foto del corso visita la gallery cliccando QUI

     

    Il corso di formazione, organizzato all’interno del progetto PROCESSI di FILIERA ECO-ALIMENTARE, si propone l’obiettivo di formare gli appartenenti al mondo venatorio secondo le direttive comunitarie e nazionali e di verificare le disponibilità dei medesimi per una fattiva partecipazione nel processo di costruzione della filiera.

    Il corso è realizzato con il patrocinio di A.S.L. del V.C.O, di Provincia del Verbano Cusio Ossola, dei Comprensori Alpini di Caccia VCO2 Ossola Nord e VCO3 Ossola Sud ed è rivolto agli aderenti ai due Comprensori alpini, ai dipendenti della Provincia VCO e dell’ASL VCO.

    Anche per il 2018 è stata organizzata una SESSIONE GRATUITA della durata di 16 ore, in cui sarà possibile frequentare l’intero corso ed ottenere la qualifica di CACCIATORE FORMATO, la cui docenza sarà a cura di professionisti veterinari esperti e di personale A.S.L. V.C.O.

    CALENDARIO e PROGRAMMA DETTAGLIATO

    GIOVEDÌ e VENERDÌ 6 e 7 - GIOVEDÌ e VENERDÌ 13 e 14 SETTEMBRE 2018

    DOMENICA 16 SETTEMBRE 2018 PROVA PRATICA 

    Collegio Rosmini di Domodossola

    Lezione 1 – 3 ore (giovedì 6 settembre 20,00-23,00)

    • Il progetto “PROCESSI di Filiera eco-alimentare” - Dott. Roberto Viganò

    •  Descrizione obiettivo di progetto e fasi realizzative
    • L’etica venatoria e la qualità delle carni

    • Il “Pacchetto Igiene”: interpretazione ed applicazione nel contesto venatorio – ASL VB dott. Mauro Bardelli

    • La cessione e la commercializzazione della selvaggina: interpretazione dei Reg. CE 852, 853, 854 del 2004 e applicazioni specifiche
    • “Requisiti per la commercializzazione di piccoli quantitativi di carni di selvaggina selvatica direttamente dal cacciatore al consumatore finale o ai laboratori annessi agli esercizi di commercio al dettaglio o di somministrazione a livello locale che forniscono direttamente al consumatore e per la commercializzazione delle carni di selvaggina selvatica nei centri di lavorazione della selvaggina” – D.G.R. Regione Piemonte 12 dicembre 2011, n. 13-3093

    Lezione 2 – 3 ore (venerdì 7 settembre 20,00-23,00) – Dott.ssa Martina Besozzi

    • Generalità sugli ungulati: inquadramento sistemico

    • Approfondimenti di anatomia e quadro fisiologico/comportamentale delle specie oggetto di prelievo venatorio: cervidi, bovidi e suidi

    • Valutazione della salute dell’animale in vita: comportamenti normali e anomali

    • Monitoraggio sanitario della fauna:

    • Osservazioni in campo
    • Modalità di prelievo dei campioni biologici
    • Valutazione dello stato di salute delle popolazioni animali

    Lezione 3 – 3 ore (giovedì 13 settembre 20,00-23,00) – Dott.ssa Martina Besozzi

    • Principali malattie infettive ed infestive della selvaggina:

    • Sintomi e segni clinici, alterazioni anatomo-patologiche
    • Implicazioni faunistiche, zooeconomiche e/o zoonosiche

    • Principali patologie connesse al consumo alimentare di carni di selvaggina

    • Contaminanti ambientali:

    • Metalli pesanti, contaminanti, piretroidi, pesticidi clorurati, DDT e isomeri nella fauna selvatica
    • Utilizzo della fauna selvatica come indicatore di inquinamento ambientale

    Lezione 4 – 3 ore (venerdì 14 settembre 20,00-23,00) - Dott. Roberto Viganò

    • La carne di selvaggina: composizione chimica e qualità nutrizionali

    • Tipologie di caccia: implicazioni sulla qualità delle carni

    • Modalità di abbattimento:

    • Implicazioni igienico-sanitarie, stress e conseguente qualità delle carni

    • La balistica terminale:

    • Punto di ingresso della palla e conseguenze
    • Distanza del tiro e comportamento della palla sull’animale
    • Palle al piombo e palle monolitiche

    • Il corretto trattamento della carcassa e qualità delle carni

    • Dissanguamento e eviscerazione
    • Trasporto
    • Frollatura e conservazione

    • Macellazione, sezionamento e conservazione

    • Norme igienico-sanitarie e rischi zoonosici

    Lezione 5 – 4 ore (domenica 16 settembre 8,30/12,30) – Dott.ssa Martina Besozzi e Dott. Roberto Viganò

    Esercitazione pratica (presso Centro di controllo, Comprensorio Alpino di caccia VCO3)

    • Modalità di manipolazione, dissanguamento, eviscerazione e trasporto della carcassa:

    • Implicazioni sulla qualità igienico-sanitaria delle carni
    • Riconoscimento delle principali lesioni
    • Spelatura di una carcassa di ungulato selvatico
    • Gestione della carcassa e requisiti igienico-sanitari

     

     

    Per informazioni:

    tel. 0324 482 548 oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    Segreteria: Associazione ARS.UNI.VCO, Via Antonio Rosmini 24 – 28845 – Domodossola (VB)

     

    Di seguito alcune foto della prima serata del corso:

     

    6 sett 18Viganò Bardelli

    prima serata

    Prossimi eventi

    Venerdì 30 novembre 2018 - "La selvaggina incontra la tradizione piemontese: i bolliti misti"

    Venerdì 30 novembre 2018 - "La selvaggina incontra la tradizione piemontese: i bolliti misti"

    Bognanco, ristorante Da Cecilia ore 20:00 - RINNOVABILE E SOSTENIBILE MEATING FOOD

    Martedì 27 novembre 2018 - "A cena con i Sapiens: la cucina paleolitica riproposta"

    Martedì 27 novembre 2018 - "A cena con i Sapiens: la cucina paleolitica riproposta"

    Stresa, I.I.S. "E.Maggia" ore 20:00 - RINNOVABILE E SOSTENIBILE MEATING FOOD

    Venerdì 23 novembre 2018 - "Cacciatori, pescatori e fungiatt"

    Venerdì 23 novembre 2018 - "Cacciatori, pescatori e fungiatt"

    Varzo, Trattoria Derna ore 20:00 - RINNOVABILE E SOSTENIBILE MEATING FOOD

    Giovedì 15 novembre 2018 - "Parlando di selvaggina"

    Giovedì 15 novembre 2018 - "Parlando di selvaggina"

    Domodossola, ristorante Eurossola ore 20:00 - RINNOVABILE E SOSTENIBILE MEATING FOOD

    Venerdì 9 novembre 2018 - "Raw food: la cucina che non t'aspetti"

    Venerdì 9 novembre 2018 - "Raw food: la cucina che non t'aspetti"

    Santa Maria Maggiore, Ristorante Le Colonne ore 20:00 - RINNOVABILE E SOSTENIBILE...

    Venerdì 16 Novembre 2018 - Convegno: "Stato attuale della gestione venatoria del cervo sulle Alpi: siamo sulla buona strada?"

    Venerdì 16 Novembre 2018 - Convegno: "Stato attuale della gestione venatoria del cervo sulle Alpi: siamo sulla buona strada?"

    Domodossola, Collegio Rosmini ore 9:00 Organizzato da Comprensorio Alpino VCO2 - Ossola Nord in...

    © FEA di ARS.UNI.VCO 2018 - Ass.ne per lo sviluppo della cultura, degli studi universitari e della ricerca nel Verbano Cusio Ossola - Codice Fiscale 92011990030 - Iscritta, ai sensi del D.M. n.361 del10/02/2000, al n. 210 del Registro Prefettizio delle Persone Giuridiche del Verbano Cusio Ossola

    Search